Portfolio Lab

0Settimane0Giorni0Ore0Minuti0Secondi

La Andrea Nuovo Home Gallery presenta PORTFOLIO LAB; un percorso critico esperienziale finalizzato alla costruzione del proprio Portfolio Fotografico a cura di Federica Cerami
PORTFOLIO LAB
Il percorso si compone di 5 incontri della durata di due ore ciascuno a cadenza quindicinale.
Inizieremo il 12 dicembre alle ore 18:00 nella sede della Home Gallery in via Monte di Dio n. 61.
Gli incontri riprenderanno nel mese di gennaio con la seguente programmazione:
10, 24 gennaio e 14, 28 febbraio

Ogni appuntamento sarà dato da una parte teorica e/o esperienziale e un momento finale verifica dello stato di avanzamento dei lavori.
Il quinto e ultimo appuntamento sarà esclusivamente dedicato alla Lettura Portfolio Finale. Alla Lettura sarà presente anche il gallerista.
Alla fine del Percorso, dopo l’ultima lettura Andrea Nuovo selezionerà il migliore portfolio, il prescelto avrà la possibilità di esporre parte del suo lavoro su di una parete della home gallery per un periodo di due settimane.

INFO
Termine ultimo per l’iscrizione: il 1 Dicembre 2019,
Quota di partecipazione 220.00€
Numero partecipanti max 10.

Modalità di pagamento (entro il 1 Dicembre): in contanti presso la Home Gallery o tramite IBAN IT16Z0503401753000000049596

Federica Cerami nasce a Napoli nel 1967 Nel 1997 si Laurea in architettura a Venezia con una tesi sull’uso della Fotografia nell’analisi dello spazio urbano. Da sempre immersa nel mondo dell’arte si dedica alla fotografia dapprima realizzando fotografie per Architetti per poi dedicarsi completamente al percorso didattico. Insegna fotografia in Facoltà di Architettura a Napoli e per l’Aniai, (Associazione di architetti e Ingegneri), Storia e Critica fotografica all’Ilas – Napoli, comunicazione fotografica per l’Associazione Bunker di Caserta e l’Accademia Margaret Cameron. Ha realizzato progetti di divulgazione fotografica in spazi istituzionali napoletani, è lettrice di Portfoli per importanti Festival della FIAF. Ha curato diverse mostre di fotografia, con particolare riguardo ad i giovani fotografi, e scritto diversi articoli di fotografia per diverse testate online. Nel 2014 diventa Arteterapeuta e specializza i suoi studi verso la Fotografia terapeutica che utilizza nei Laboratori sia con percorsi rivolti al sociale che nell’insegnamento rivolto ai fotografi. Progetta e conduce Laboratori di fotografia esperienziale per le scuole.